Red Rice Salad per MTChallenge Taste The World








Gullah food is older than the south and ancient as the world. 

Il cibo è caratterizzato dalla presenza costante del riso e da un "gusto" inconfondibile. Le ricette sono semplicemente cornici: l'opera d'arte viene creata nelle papille gustative del cuoco e viene tramandata di generazione in generazione ma,a differenza degli altri ingredienti, è una qualità sfuggente, guidata dalla memoria, tramandata con la pratica, quasi impossibile da spiegare a parole. E' l'ingrediente del vissuto. E tra gli ingredienti di questa cucina antica c'è il colore. Cercando di studiare i Gullah Geechee prima o poi si arriva al colore e si scopre quanto questo sembri essere importante e quanto intrise di luce e colore siano molte immagini che artisti locali producono ispirandosi alla semplice quotidianità. 


Country quilts (Diane Britton Dunham)

Red Rice. Rosso e bianco, la propria cultura immutata dentro la altrui cultura E noi proviamo a lasciare una piccola impronta su una tradizione millenaria cercando di non essere troppo invasivi.



I want a peach (Sonja Griffin Evans)

In Italia come nella Carolina del Sud l'estate è la stagione delle pesche, frutti belli, succulenti, gustosi. Che si usino per preparare una golosa crostata o una marmellata dolcissima per conservarne il sapore e il profumo anche nei mesi invernali, le pesche lasciano in bocca e nel cuore un sentore di sole e un ricordo di serenità. Perchè non utilizzarle per una gustosa insalata estiva con il Red Rice? Il mio piatto è semplicissimo, colorato, una insalata tiepida di riso con crostacei, pesche e pomodori per la nostra estate di 
ricerca.

RED RICE SALAD

Per il red rice
3 fette di bacon a cubetti o 3 cucchiai di burro (io 20 g di burro oltre al bacon)
1/2 cipolla tritata 
1 spicchio di aglio tritato
225 g di riso A GRANO LUNGO (io riso basmati)
180 g di passata di pomodoro 
1 cucchiaino di zucchero
1 cucchiaino di sale
1/2 cucchiaino di pepe nero 
1 foglia di alloro
470 ml di brodo di pollo o acqua (io acqua)

Per la marinata al pomodoro e burro di arachidi
125 g di pomodori maturi
25 ml di aceto bianco
25 g di zucchero di canna
1 spicchio di aglio piccolo
1/2 cipolla tritata
sale e pepe
1 cucchiaio di burro di arachidi

Per la salsa alla pesca e aglio
2 pesche ben mature
1 spicchio di aglio
100 ml di olio
timo 
1/2 cucchiaino di peperoncino
poco sale

Per le pesche grigliate
2 pesche noce
zucchero di canna 
peperoncino in polvere

Per l'insalata di riso
250 g di red rice preparato secondo questa ricetta 
200 g di gamberi 
200 g di mazzancolle 
6 fette di bacon 
300 g di pomodorini misti (datterini, datterini gialli, ciliegini) 

Per condire
prezzemolo 
timo
pepe

Preparate la marinata al pomodoro al burro di arachidi. Spellate i pomodori, tagliateli grossolanamente dopo aver eliminato i semi e metteteli in una casseruola con il resto degli ingredienti. Fate cuocere a fuoco molto basso fino a che non si forma una salsa densa, quindi aggiungete il burro di arachidi. Mescolate bene, mixate per rendere la salsa licia e lasciate raffreddare
Preparate la marinata all'aglio e pesca. Sbucciate e tagliate le pesche a cubetti, frullatele e filtrate bene con una garza fino ad ottenerne tutto il succo. Mescolate bene l'olio con il succo di pesca, l'aglio finemente tritato, il timo e un pizzico di peperoncino in polvere e un pizzico di sale. Lasciate riposare. 
Preparate il red rice e lasciatelo intiepidire. 
Sgusciate i gamberi, spennellateli con la salsa di pomodoro al burro di arachidi quindi lasciateli riposare per circa 15 minuti. Sgusciate le mazzancolle e mettetele a marinare nella salsa alla pesca e aglio per circa 15 minuti. Tagliate a metà i pomodorini e lasciateli scolare per qualche minuto, quindi grigliateli e teneteli da parte. Fate grigliare i gamberi glassandoli con la loro salsa e cuocete a bagno maria le mazzancolle con pochi cucchiai della loro marinata. Fate grigliare le fette di bacon finchè non saranno croccanti. Fate grigliare le pesche tagliate a fette, spolverizzatele di zucchero di canna e polvere di peperoncino e fiammeggiate fino a che non si forma una crosticina croccante. Disponete nei piatti di servizio il red rice e decoratelo con il pesce, i pomodori, le pesche grigliate e il bacon, spolverizzate con prezzemolo e timo, servite. 

 ENGLISH VERSION
Peaches (Sonja Griffin Evans)

A celebration of the taste of summer in Italy as in South Carolina with "the most beautiful, bountiful and tastier fruit than ever. Sink your teeth into a tree-ripened peach and let the juice trickle down your chin. Whether you bake up a cobbler, a shortcake, put up some preserves, or prepare them for freezing, you don’t want to miss out on peach season". Why not to try them in a summer Red Rice salad?






RED RICE SALAD 

FOR  RED RICE 
3 slices bacon, diced, or 3 tablespoons butter
½ cup finely diced onion
1 teaspoon minced garlic (1 clove)
1 cup long-grain rice (200 g)
6 o1 (6-ounce) can tomato paste
 1 teaspoon sugar (optional)
1 teaspoon salt
½ teaspoon black pepper
1 bay leaf
2 cups Chicken Stock or water (400 ml)

FOR TOMATO AND PEANUT BUTTER MARINADE
125 g ripe tomatoes
25 ml white vinegar
25 g brown sugar
1 small garlic clove
1/2 onion, finely chopped 
1 Tbs peanuts butter 
salt and pepper

FOR PEACH AND GARLIC SAUCE 
2 ripe peaches
1 clove of garlic, crushed
100 ml Extra-Virgin Olive Oil 
fresh thyme
1/2 teaspoon Cayenne Pepper 
salt to taste 

FOR THE RICE SALAD 
2 ripe peaches 
1 Tbs light brown sugar
½ tsp Cayenne pepper
250 g Red rice 
200 g prawns (Tiger Prawns)
200 g shrimps 
6 slices of bacon
300 g of mixed cherry tomatoes (datterini, yellow datterini, cherry tomatoes)
mixed fresh herbs ( parsley, thyme, pepper)

METHOD
1
For the peanut butter tomato marinade: 
Blanch the tomatoes, peel off the skin and remove the seeds. Cut them roughly and put them in a large saucepan with all the other ingredients. Cook over a very low heat, stirring frequently, until they get thick. Stir in the peanut butter and let the sauce cool at room temperature. 
Clean the tiger prawns: remove the heads, the shells and the dark thread intestine. Brush them with the sauce and let them marinade in the fridge for 15 minutes. 

For the garlic and Peach Marinade 
Peel the peaches, remove the pit and blend them in a blender. Sift the juice and stir in the oil, the garlic, thyme and Cayenne pepper. Season to taste. 
Clean the shrimps: emove the heads, the shells and the dark thread intestine. Cover them with the marinade and put them in the fridge for 15 minutes. 

Meanwhile, prepare the Red Rice. 

1.If using bacon, sauté in a heavy saucepan over medium heat until crisp and the fat is rendered, 5 to 7 minutes. Remove the bacon to paper towels to drain. If using butter, simply heat in the pan over medium heat until melted.
2. Add the onion to the pan and sauté until translucent, about 2 minutes. Stir in the garlic and cook 1 minute longer. Stir in the rice and cook until the rice is no longer translucent, 2 to 3 minutes. Stir in the tomato paste, sugar (if using), salt, pepper, bay leaf, and chicken stock. Bring to a boil over high heat, 
3. then reduce the heat to low, cover, and simmer until the rice is tender, 20 to 25 minutes, stirring halfway through. Let stand at least 5 minutes when done. Remove and discard the bay leaf. Fluff with a fork before serving.
4. /If you used bacon, sprinkle the rice with the bacon pieces. Taste and adjust the seasoning with salt and pepper.

Cut the tomatoes in half and leave them to drain for a few minutes 
Cut the peaches in half, remove the pits and slice them 
Preheat a grill for high heat and lightly oil grate. When the grill is very hot, grill the peaches, sprinkling them with light brown sugar and chilli. When the sugar start to caramelized and the peaches are slightly burnt, remove them from the grill and set aside. 
Grill the tomatoes, the bacon and the prawns, brushing them with some more Peanuts butter sauce. 
Meanwhile, cook the shrimps at bain-marie, with 2-3 Tbs of marinade. 

Arrange the red rice in a serving plate and add the glazed-grilled prawns, the shrimps, the grilled tomatoes and the caramelized peaches. Sprinkle with fresh herbs, season to taste and serve 


Per saperne di più...
Sources from the web ...

http://www.ultimategullah.com/index.html 
https://gullahgeecheecorridor.org/
https://www.nps.gov/ethnography/research/docs/ggsrs_book.pdf 
https://gullah-creole-art-of-the-sea-islands.myshopify.com/
https://kentakepage.com/the-gullah-creole-art-of-diane-britton-dunham/
https://www.sonjagriffinevans.com/






Con il red rice avanzato si possono preparare infinite ricette ....







Commenti

  1. Un insalata assolutamente invitante e piena di profumi e colori 😉😍

    RispondiElimina
  2. Che meraviglia Leila, un tripudio di colori e sapori. Da provare assolutamente!

    RispondiElimina
  3. Una versione fresca e adatta a questi giorni terribilmente caldi, assolutamente da provare :)

    RispondiElimina
  4. Oh, come sono contenta! Perché questo post è proprio l'emblema della partecipazione alla gara. Che nn è "rifaccio la ricetta, sulla base di quello che ha detto l'Alessandra" ma è "parto da dove si è fermata Alessandra e vado avanti per la mia strada, scegliendo cosa studiare, cosa seguire, cosa fare". Ed ecco che il risultato è una ricetta nuova eppure perfettamente in linea con la tradizione, originale nella sua coerenza, appetitosa nella scelta degli accostamenti degli ingredienti e, come sempre, bella anche da vedere. Esattamente quello che avrei voluto, per cui brava, brava, brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alessandra cara. L'input allo studio e al "volo" dato da questa nuova esperienza di ricerca è molto stimolante e fa riprendere il gusto del provare. Grazie per l'occasione che ci hai dato. Un abbraccio

      Elimina
  5. Oh come mi piace il taglio che hai dato a questo articolo, di approfondimento artistico legato al piatto.... stupendo! Vorrei avercele io certe idee....

    RispondiElimina
  6. Unmaskedstore è un sito specializzato nella produzione di maschere veneziane di alta qualità. Tutti i nostri prodotti sono realizzati a mano con tecniche che risalgono al 1200. Visita qui per maggiori informazioni : unmaskedstore.com
    #Unmaskedstore

    RispondiElimina
  7. Oggi i piercing all'orecchio vengono fatti più frequentemente rispetto ai semplici piercing al lobo. In questa guida elencheremo tutti i nomi dei piercing all'orecchio. Non avrai più scuse per non conoscere le differenze!
    L'origine dei piercing all'orecchio...
    Spesso si comincia con un piercing al lobo, se poi si continua diventa una vera dipendenza! E quelli che hanno tanti piercing lo sanno bene...
    Non sono mai abbastanza!Visita qui per saperne di più : piercing-dealer.com
    #Piercing_dealer
    Piercing_orecchio
    #Piercing_helix
    #Piercing_ombelico
    #Piercing_industrial
    #Piercing_trago_swarovski
    #Su_questo_sito_web
    #Piercing_di_qualità

    RispondiElimina
  8. Psicologo e psicoterapeuta a Pordenone. Psicoterapeuta certificato, sono specializzato nel trattamento dei disturbi d’ansia, dei disturbi dell’umore, della depressione e di tutti gli aspetti psicologici legati alla miglioramento della propria vita e alla crescita personale: gestione ed elaborazione di lutti, difficoltà relazionali e di coppia, gestione delle emozioni.mattiapalleva
    #Mattiapalleva

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie di cuore per il tempo che avete dedicato al mio blog.