Il mio Chicken Salad Open Sandwich per il Club del 27




Eccoci come ogni mese al gradito appuntamento con il Club del 27 di MTC

Ogni mese vengono esplorate le tendenze culinarie più interessanti, più accattivanti. E in questo Giugno caldo che invoglia a stare fuori e godersi la natura perchè non approfittare per un pranzo all'aperto, una cena sfiziosa, un aperitivo stuzzicante con gli amici? Per queste e molte altre occasioni potremmo presentare un open sandwich. Non è una invenzione degli ultimi tempi, se ne trovano tracce già nel Medio Evo. Si tratta di una fetta di pane fresco guarnito con salse, creme, salumi, verdure, erbe aromatiche, carne o pesce che viene consumato abitualmente nel Nord e nell'Est Europa. 
L' obložené chlebíčky della Repubblica Ceca e lo  smørrebrød danese, l' Uitsmijter olandese e fiammingo o l'open faced sandwich del Nord America sono tra le moltissime versioni conosciute. 





Dalla Scandinavia Trine Hahnemann ci parla degli open sandwich e oggi proponiamo i nostri. Io ho scelto di prepararne uno con insalata di pollo, che adoro particolarmente e che può anche essere preparata in maniera light per un pranzo all'insegna della leggerezza. La ricetta che segue è quella originale con le alcune mie piccole modifiche  dettate anche da esigenze di spesa al mercato, vi prego di provarla perchè è veramente fresca e stuzzicante. Inoltre permette di poter utilizzare anche ingredienti già presenti nel nostro frigo ed eventualmente avanzati da un pasto precedente.



Chicken Salad Open Sandwich


Ingredienti per 4 persone:  

350 g di pollo già cotto o di petto di pollo fresco  
olio aromatizzato (opzionale)
scaglie di sale marino e pepe nero macinato fresco
200 g di asparagi bianchi (io verdi)
1 gambo piccolo di sedano, tritato finemente
1 cucchiaio di foglie di dragoncello tritate finemente (io erba cipollina)
2 cucchiai di capperi, scolati e sciacquati
4 cucchiai di maionese classica
2 cucchiai di panna fresca o yogurt naturale
2 cucchiaini di succo di limone o condimento a piacere
4 fette di pane di segale, tostato
crescione per servire (io qualche germoglio di soia)

Se usate il petto di pollo fresco friggetelo in un po 'di olio per 4-5 minuti su ciascun lato, o comunque fino a cottura, quindi cospargetelo con sale e pepe e lasciate raffreddare. Spezzettate il pollo una volta raffreddato.
Spezzate il terzo inferiore degli asparagi e conservateli per altro utilizzo come una zuppa. Sbucciate i gambi e affettateli sottilmente con una mandolina. Io li ho poi messi in acqua e tenuto un poco in frigo per farli arricciare.   
Mescolate il pollo, gli asparagi, il sedano, il dragoncello e i capperi in una ciotola. Aggiungete la maionese, lo yoghurt e il succo di limone, condite con sale e pepe e mescolate delicatamente. Servite con il pane di segale tostato, meglio se home made.

Se non avete asparagi bianchi potete utilizzare verdure avanzate, come funghi o cetrioli o quello che la fantasia e il frigorifero propongono. 
Ho condito l'insalata di pollo con l'erba cipollina e decorato con i nastri di asparago, i germogli di soia e accompagnato con qualche pomodorino fresco. La dimensione del sandwich la lascio scegliere a voi, sicura che piccolino è un delizioso bocconcino adatto anche per un aperitivo, più grande sarà un'ottimo antipasto per una cena informale. 
.




Commenti

  1. Ricco e leggero allo stesso tempo! Una vera delizia.

    Anna Luisa

    RispondiElimina
  2. Ma che bello così abbigliato...ottima presentazione!

    RispondiElimina
  3. Bellissimo!!! Brava, ottima presentazione

    RispondiElimina
  4. Fantastico, mi hai fatto venir voglia di provarlo :)

    RispondiElimina
  5. questo era l'altra versione che volevo provare!

    RispondiElimina

Posta un commento

Grazie di cuore per il tempo che avete dedicato al mio blog.