Pagine

venerdì 18 agosto 2017

Tortilla di Patate per le E-saltate dell'MTC





Mi piace MTChallenge, mi piace l'idea, mi piace la community, mi piace anche essere l'ultima arrivata, ho molto da imparare e questa è una scuola ottima. Si attiva la fantasia e non importa se si vince, ci si sfida, e la sfida è sopratutto con noi stessi. E dato che posso eseguire una ricetta di una sfida non fatta vado a ritroso fino al "La tortilla di patate di Menù Turistico"
http://www.mtchallenge.it/2010/06/05/il-numero-uno-la-tortilla-di-patate-di/     http://menuturistico.over-blog.com/.  L'ho già fatta almeno tre volte e sempre è finita prima di poter cercare di organizzare una foto per cui, di nascosto, ne ho tenuta da parte una piccolina. Ho lievemente modificato la ricetta rispetto alla classica dato che nel regolamento del tempo era consentito.

 INGREDIENTI (RICETTA CLASSICA) per 6 persone:
5 o 6 patate a pasta bianca e a buccia fine
1 cipolla grande
6 uova
sale 
il segreto : 2 padelle…

INGREDIENTI per la mia versione per 4 persone:
3 uova e due albumi
1 cipolla media
3 patate bianche
1 patata dolce
50 grammi di farina
50 grammi di latte
50 grammi di mascarpone
sale e pepe
olio per friggere 
e .... due padelle!!

Sbucciare le patate, lavarle, asciugarle e tagliarle a fette sottili: 2-3 mm di spessore. Farle andare in una padella, in olio caldo, mescolando ogni tanto e, quando iniziano ad essere più morbide, unite la cipolla, anch’essa affettata sottilmente. Io ho cotto i tre ingredienti separatamente e poi li ho aggiunti alle uova. Salare e continuare la cottura, fino a quando saranno quasi cotte.
Nel frattempo, sbattere bene le uova in una terrina, unire una pastella fatta con farina, latte e mascarpone e poi le patate e le cipolle. Amalgamare bene e aggiustare di sale. Io faccio sempre la frittata con una pastella di farina e latte o acqua, mi piace molto di più perchè a mio parere viene più morbida.
Prendere un’altra padella, a bordi alti e ungerla d’olio. Appena quest’ultimo è caldo, versare il composto di uova e patate e fate cuocere, come per una normale frittata. Gli Spagnoli la girano due volte: la prima per completare la cottura, la seconda per aggiustare i bordi e dare la tipica forma rotonda. 
Si serve tiepida o fredda.



Con questa tortilla partecipo alla sessione estiva dell'MTChallenge 2017.






2 commenti:

Grazie di cuore per il tempo che avete dedicato al mio blog.